mercoledì 7 ottobre 2015

La Doppia e la Tripla Bottiglia di Klein

Ciao a tutti!
Ritorniamo oggi sulle affascinanti superfici di Felix Klein.
Come da titolo in questo post parlerò della Tripla bottiglia di Klein, in realtà esiste anche la Doppia Dottiglia di Klein, ma il principio di fondo è il medesimo, quindi sarà facile e intuitivo realizzare entrambe le superfici.
Io per motivi estetici e se vogliamo per fare Design ho preferito passare direttamente alla Tripla.

Premessa:
Prima di proseguire con questo post, è importante che abbiate letto il post sulla Bottiglia di Klein di cui ho già parlato trovate il link qui --> labottigliadiklein e che abbiate già provato a realizzarla, altrimenti rischiate di non capire nulla.

DOPPIA BOTTIGLIA DI KLEIN

esempio di una doppia bottiglia di klein
fonte: http://www.kleinbottle.com/double_and_triple_Klein_Bottles.html

A differenza della classica bottiglia di klein, ove il collo si estende all'interno della bottiglia fino a chiudere la sua stessa base, nel caso della doppia bottiglia di klein, il collo di una bottiglia si allunga, entra nell'altra e la chiude alla base, e viceversa.

Lo stesso principio avviene nella Tripla Bottiglia di Klein, ogni collo si allunga, entrando nella bottiglia vicina chiudendola alla base.

esempio di una tripla bottiglia di klein
fonte: http://www.kleinbottle.com/double_and_triple_Klein_Bottles.html


MODELLO A UNCINETTO
~
Per motivi pratici, ho realizzato un modello di Tripla bottiglia di Klein di jeener di secondo ordine come questa
fonte: http://www.fabiovstamps.com/forum96.html

con la differenza che il collo delle bottiglie risulta più corto, 
ma il principio rimane lo stesso! Quindi a voi la sperimentazione!

Fase 1


Ho realizzato prima tre basi di bottiglie di tre diversi colori, 
con filati di recupero.
La lunghezza dei colli era provvisoria e l'ho adattata in seguito.

Fase 2

Guarda la foto



Tra un inserimento e l'altro Lasciate un un pezzo di collo di bottiglia all'esterno di circa 3 cm 
e proseguite fino all'altezza della base, aumentate e chiudete.

Per rendere la bottiglia un pò più piena ed evitare che si schiacci, prima di chiuderla inserite delle palline di giornale.

Ed ecco il risultato finale, che può essere un interessate oggetto di design per arredare anche la vostra casa!







Quindi sbizzarritevi pure con i colori e con le dimensioni!

Alla prossima!

Rita BlúNúr


lunedì 5 ottobre 2015

La Bottiglia di Klein ( Klein Bottle)

Ciao a tutti!
In questo post spiegherò cos'è la Bottiglia di Klein,
 un'altra superficie facente parte dei cosiddetti e nostri amati piani negativi!
e vi mostrerò il mio modello di Bottiglia di Klein
 realizzato a uncinetto e come potete realizzarlo anche voi! 
Sono noti molti modelli di cappelli, realizzati utilizzando questa particolare forma iperbolica.

E' fondamentale prima di iniziare con la pratica, capire cosa dobbiamo andare a realizzare e capire di cosa stiamo parlando per poterlo poi concretizzare percui non saltate la parte teorica!
:•)

Wikipedia ci dice:
In matematica, la bottiglia di Klein (detta anche otre di Klein) è una superficie non-orientabile di genere 2, cioè una superficie per la quale non c'è distinzione fra "interno" ed "esterno". 
La bottiglia di Klein è stata descritta per la prima volta nel 1882 dal matematico tedesco Felix Klein
È strettamente correlata al nastro di Möbius e alle immersioni del piano proiettivo reale.


disegno di una bottiglia di klein

Si immagini una bottiglia con un buco sul fondo. 
Ora si estenda il collo della bottiglia, curvandolo su se stesso, fino ad inserirlo lateralmente all'interno di questa. Questa operazione richiede nello spazio tridimensionale che il collo perfori la parete della bottiglia: effettuata però nello spazio euclideo quadridimensionale \R^4, l'operazione può essere fatta senza toccare la parete. Infine, si colleghi il collo con il buco in fondo.

http://www.batmath.it/matematica/varie/klein/klein.htm

Diversamente da un bicchiere, questo oggetto non ha "bordi" dove la superficie termina bruscamente. Diversamente da un pallone, una mosca può andare dall'interno all'esterno senza attraversare la superficie (quindi non esiste realmente un "dentro" e un "fuori").
Il nome Bottiglia di Klein pare essere nato da una traduzione errata del termine tedesco Fläche che significa superficie. Questo è stato confuso con la parola Flasche che significa bottiglia. Ciò nonostante, il nome è considerato corretto anche in tedesco.

Proprietà:
Come il nastro di Möbius, la bottiglia di Klein è una varietà differenziabile bidimensionale non orientabile. Diversamente dal nastro di Möbius, la bottiglia di Klein è una varietà chiusa, vale a dire che è una varietà compatta senza bordo. Mentre il nastro di Möbius può essere rappresentato all'interno dello spazio euclideo tridimensionale R3, la bottiglia di Klein non può (e infatti nelle rappresentazioni grafiche tridimensionali la superficie è costretta ad autointersecarsi da qualche parte) ma può essere rappresentata nello spazio euclideo quadridimensionale R4.

Dividendo la bottiglia di Klein si ottiene un nastro di Möbius.


La bottiglia di Klein può essere costruita (in senso matematico) "incollando" i margini di due nastri di Möbius. Se una bottiglia di Klein è divisa in due lungo il suo piano di simmetria, il risultato è un nastro di Möbius, raffigurato a destra. Si tenga presente che l'intersezione raffigurata non esiste veramente. 
Infatti è possibile tagliare la bottiglia di Klein in un singolo nastro di Möbius.

MODELLO A UNCINETTO

Dopo aver capito di cosa si tratta, cerchiamo di tradurre tutto questo a uncinetto. 

Io non vi ho preparato uno schema ben preciso perchè è una questione di aumenti e diminuzioni che voi potete benissimo intuire avendo capito la struttura del modello, ma vi posterò qualche foto del mio esperimento cercando di spiegarvi i passaggi più importanti.

FASE 1

Vi consiglio di partire da una serie di catenelle almeno da una 30 ina in su e unirle a cerchio con una m.bassissima (ovviamente senza chiudere), dipende da quanto volete sia grande la vostra bottiglia di klein, (quindi in questo modo partite dal corpo della bottiglia) e poi fate quanti giri volete, finchè non sarete soddisfatti della lunghezza della vostra bottiglia.
Al penultimo giro lasciate uno spazio di 4 maglie e fate 4 catenelle a lato della vostra bottiglia e poi proseguite normalmente con le maglie basse. 
Lo spazio servirà dopo per un'altro passaggio.
Consiglio di usare un filato grosso (5,6) ,o se volete lavorate un filo doppio.
Usate le maglie basse per conferire più compattezza al modello.

Fase 2
Quando avete raggiunto la lunghezza desiderata iniziate a diminuire, alternando le vostre diminuzioni, con un giro di maglie basse per fare una diminuzione in maniera più graduale e definita. Immaginate quindi come di realizzare una bottiglia.
 Diminuite fino ad ottenere il collo.
Proseguite in maniera lineare con le maglie basse lavorando il vostro tubo. 
Esso dovrete farlo lungo il giusto per poi farlo entrare dentro il lavoro, precisamente
 nello spazio che avevate precedentemente lasciato, con le 4 maglie vuote.

Fino ad adesso otterrete una cosa di questo genere...



Ecco l'interno del modello dopo l'inserimento del tubo nello spazio.

Abbiamo quasi terminato...


Per terminare la vostra bottiglia di Klein non dovete far altro che spingere leggermente in fuori il tubicino e proseguire nel lavorarlo, stavolta aumentando le maglie fino alla larghezza esatta della base.
Unite alla parte iniziale con ago da lana.

E avete terminato!

L'effetto sarà ovviamente morbido ma se volete prima di chiuderla
 potete imbottirla per renderla più rigida!

E se volete potete decorarla come vi piace, 
vi mostro il mio risultato!





Spero vi sia piaciuto e alla prossima!

Rita Blúnúr

mercoledì 17 giugno 2015

La Fondatrice del Movimento:oggi in esposizione a Sidney in una installazione di Prudence Mapstone

''50 years of flower power''
il nome dell'installazione realizzata da Prudence Mapstone , regina indiscussa del freeform crochet, con i contributi di circa 200 persone provenienti da più di 20 paesi.




L'opera misura 10m x 1,5 m e pesa circa 17 kg


Da oggi 17 Giugno è in esposizione al Craft&Quilt Fair, Glebe island, Sidney



Come già anticipato dal titolo la fondatrice del movimento, Rita Cavallaro in arte Rita BlúNúr,
artista apprezzata dalla stessa prudence mapstone, ha dato il suo contributo ed è stata l'unica artista italiana a contribuire su oltre 20 paesi, 
ecco il suo contributo

''Magic Garden: Sunflowers''


è facilmente individuabile nell'installazione, essendo situato all'estrema sinistra sul bordo.

Ci saranno ulteriori aggiornamenti in merito a questo evento in prossimi post futuri.

Fonti immagini dal blog ufficiale dell'evento: http://50yearsofflowerpower.blogspot.it/

Lo staff


venerdì 12 giugno 2015

''Madejas contra la violencia sexista'' - Io e il mio gruppo per una campagna solidale

Benvenuti in questo nuovo post!

~il mio contributo~

L'anno scorso il MOVIMENTO DEL CROCHET IPERBOLICO ITALIANO
 ha dato il suo contributo per un progetto che per intero si chiama ''Las madejas de nuestras vidas contra la violencia de genero, una campagna solidale quindi contro la violenza di genere per porre l'attenzione su un problema che riguarda le donne sottoposte sempre più a violenza di genere.
Il progetto ha origine dalle mani del Dipartimento delle Donne del Comune Astigarraga (Spagna) in collaborazione con l’Associazione e l’organizzazione Harituz Haurralde Fundazioa.
 Sono stata personalmente contattata da Isabel Otero Glorie , e invitata a contribuire, insieme al gruppo, e per partecipare abbiamo realizzato una sciarpa chilometrica, lunga all'infinito e larga 30 centimetri.
La sciarpa è stata poi esposta al municipio di Astigarraga (cittadina dei paesi baschi) il 25 Novembre 2014 giornata contro la violenza sulla donna.


LA SCIARPA VIAGGERA' POI ATTRAVERSO L'ARGENTINA,LA BOLIVIA,IL PERU',IL NICARAGUA,E L'ECUADOR, PERCHE' IL PROBLEMA DELLA VIOLENZA DOMESTICA RIGUARDA TUTTO IL MONDO.


OGNI PARTECIPANTE CHE HA CONTRIBUITO LO HA FATTO COL PROPRIO CUORE  
SENZA NESSUNA COMPETIZIONE, SENZA ALCUNA INVIDIA, CON SEMPLICITA' TUTTE NOI ABBIAMO UNITO LE NOSTRE INTENZIONI DI DARE VOCE A UNA BATTAGLIA IMPORTANTE CONTRO GLI ABUSI E LA VIOLENZA, E A PROMUOVERE LA SOLIDARIETA' FEMMINILE. 

♡ I NOSTRI CONTRIBUTI 














Ecco le foto del nostro Contributo unito!


Partecipanti al progetto:
Simona Teodori
Roberta Giovinazzo
Rossella Baldinu Hoara
     Antonella Massarenti & Il gruppo CrowdKnit Cafè di Copparo 
Rosaria Demuru
Tiziana Granata
Rosa Scalera
Maria Lanziano
Anna Paola Serra
Angela Arbizzani

e poi ci siamo anche io e mia madre :•)

 Un grazie particolare a tutto il gruppo del crowdknit cafè copparo di Antonella Massarenti




Sono arrivati tantissimi altri contributi dal crowdknit cafè, che non ho avuto il tempo di fotografare insieme al resto ma sono riuscita a fare una foto veloce prima di unirli al resto!!
GRAZIE DI CUORE!!

---------------------

♡!!!!

 ♡!!!!

Un grazie di cuore a tutte!




e... al prossimo post! :•)

Rita

giovedì 30 aprile 2015

''Movimento del crochet iperbolico italiano'' BLOG UFFICIALE

Care amiche!
A grande richiesta ecco a voi il Blog ufficiale del Movimento del Crochet Iperbolico Italiano!
E come potevo ignorare la vostra richiesta????

Era da tempo che volevo farlo, ma ho aspettato che crescessimo ancora un pò  e soprattutto di vedere se questo progetto potesse interessarvi davvero, e grazie al vostro supporto adesso siamo in tantissime/i!

Il blog attualmente è ancora in fase di allestimento per i contenuti, ma già vi aspetto numerose anche qui! Parleremo di uncinetto iperbolico ma non solo, sapete benissimo che adoro tutto il Freeform anche la fiber art... chissà magari non mancherà occasione di ospitare qualcuna di voi con i vostri lavori!

A presto e Iscrivetevi al blog! :D
un grande abbraccio a ognuno di voi!
Rita~

Dear Friends!
By popular demand,this is the official blog of the Italian Hyperbolic Crochet Movement!
And how could I ignore your request ????

It was a long time that I wanted to make it, but I preferred to wait to figure out if you really like this project  and if could be of interest to someone. Now you are in so many to support this project,  i thank you so much to all of you !!! and so....it was time to do this blog!
The blog is currently still under construction for the contents, we'll talk about crochet hyperbolic but not only, you know very well that I love all the Freeform also the fiber art...who knows, maybe will be the occasion to interview some of you with your work/art!

Subscribe to the blog and share!!!!!
A big hug to all of you!
Rita~




                                fonte foto: http://moblog.net/view/333311/crocheted-coral-reef-part-2