domenica 18 marzo 2018

Fibonacci: una conchiglia particolare

Ciao! Benvenuta/o in questo nuovo post!

Già in un articolo precedente vi avevo parlato di Fibonacci  e della Spirale di Eulero-Clotoide -----------> Articolo fibonacci-eulero <----- e mostrato come anche con il crochet è possibile realizzare dei modelli tridimensionali di un qualcosa di fondamentalmente astratto che poi così astratto non è. In natura esistono già queste forme di aspetto molto particolare, sia nel mondo vegetale che nel mondo animale, ma più nello specifico nel mondo marino.

Il modello che vi propongo oggi è la continuazione di uno studio su Fibonacci che ho iniziato a ottobre di anno scorso, e da li ne uscirono delle conchiglie particolari a spirale stretta o larga.
La differenza è che stavolta non ho lavorato il modello in tondo ma bensì partendo da un piano piatto, mossa dalla curiosità di ciò che sarebbe potuto accadere.
Tenendo quindi sempre a mente la sequenza numerica ( 1,1,2,3,5,8,13,21,34,55,89,144... ecc)
ho iniziato a fare un aumento ogni tot di maglie singole che equivalgono ai numeri della sequenza.
Per questo modellino ho fatto 15 catenelle iniziali, 3 catenelle e ho iniziato a lavorare con le maglie alte avanti e indietro. Il risultato è stata una striscia curva che tendeva ad arricciarsi naturalmente verso il centro da un lato, perciò l'ho cucita dal rovescio in quel punto preciso dove voleva arricciarsi, formando la spirale che vedete in foto, per questo modellino ho aumentato fermandomi al numero di 13 maglie singole. Ne deriva un'altra conchiglia che ha le sembianze di una forma matematicamente perfetta!



Spero che questo modello vi sia piaciuto.
Alla prossima!
Rita


Per rispetto e correttezza verso il lavoro di ricerca fatto dietro ogni contenuto di questo blog, si prega di citare sempre il blog come fonte da cui avete preso queste informazioni. Grazie.


2 commenti: